mercoledì, febbraio 14

Avatar Film Trama James Cameron Sam Worthington Zoe Saldana NA'VI Pandora

Il regista dei record James Cameron, geniale autore di The Terminator, Alien, The Abyss e Titanic, inizierà le riprese di Avatar a partire da Agosto, stando all'annuncio ufficiale di 20th Century Fox e Lightstorm Entertainment, Produzione dello stesso Cameron.

UPDATE!
AVATAR: LA RECENSIONE DEL FILM

Avatar è una pellicola di science fiction dalle ispirazioni in bilico tra la fantascienza ed il fantastico che James Cameron porta avanti fin dagli anni di Titanic ed è ambientato in un pianeta popolato da aborigeni. Dichiara il celebre regista: << Il grado di innovazione in questo progetto è straordinario, è esattamente il tipo di film che amo fare e che gli Studios odiano, ma nessun grande film è stato mai fatto senza rischi. Quando l'ho scritto la prima volta mancava la tecnologia adatta a realizzarlo, adesso siamo pronti a farlo >>.
Il film avrà il budget record di 315 milioni di dollari, sarà girato in Australia e dovrebbe uscire nelle sale il 18 Dicembre 2009, distribuito dalla Fox.

Cameron e la Weta Digital di Peter Jackson hanno impiegato gli ultimi due anni per sviluppare il Performance Capture, una sorta di Motion Capture potenziata grazie all'ausilio di sofisticatissime cineprese HD 3D.
In Avatar saranno presenti riprese dal vivo, riprese in Performance Capture ed effetti speciali completamenti in CGI Computer Graphic: intento di Cameron è quello di regalare agli spettatori atmosfere mitiche ed epiche in una storia senza tempo, anche attraverso le identità, gli usi e i costumi dei popoli che popolano l'Universo.

James Cameron ha affermato che, come per The Terminator e Alien, Avatar inciderà profondamente nella storia del cinema mondiale e sarà considerato un nuovo pilastro della fantascienza, paragonandolo addirittura a Star Wars.
Non ci resta che aspettare il 2009 per giudicare se Cameron riuscirà nel suo ambiziosissimo progetto cinematografico, forte dei suoi precedenti clamorosi successi.

AVATAR DI JAMES CAMERON: LA TRAMA DEL FILM

La sceneggiatura, scritta da Cameron circa undici anni fa, è ambientata nel 23esimo Secolo e racconta le vicende di Jake Sully, interpretato da Sam Worthington, un ex marine veterano paraplegico che viene reclutato per esplorare, colonizzare e conquistare le risorse naturali del Pianeta Pandora, pianeta esotico situato nel sistema stellare di Alpha Centauri ricoperto di fitta jungla ed assai simile alla Terra ormai ridotta ad una landa terminale devistata da guerre nucleari e civili.
Pandora è ricco di bio diversità e specie animali sconosciute ed è abitato dagli indigeni alieni Na'vi, una razza umanoide estremamente diversa per linguaggi, costumi ed abitudini.
Compito di Jake Sully è quello di interagire con i NA'vi attraverso il proprio personale Avatar, una sorta di trasposizione genetica o clone di Sully dalle sembianze aliene ma con neurofisiologia umana, controllato a distanza attraverso un intenso legame psichico tra il Donatore ed il proprio Avatar.
Jake Sully avrà modo di conoscere meglio il popolo Na'vi, tanto da innamorarsi di un'aliena, Neytiri interpretata con il Performance Capture da Zoe Saldana: Jake troverà dentro di sè le forze per schierarsi con i Na'vi in una rivolta contro gli altri terrestri conquistatori in una paurosa battaglia galattica tra umani e alieni
.

NOTIZIE CORRELATE



4 Commenti:

Anonimo ha detto...

Fantastico! Non ne avevo mai sentito parlare e non vedo l'ora di saperne di più, anche perchè Alien è tra i miei film preferiti!

Anonimo ha detto...

Io lo ho visto in USA, senza occhiali 3D e forse e' stato un errore. Il film e' fantastico per gli effeti speciali ma anche la storia dovrebbe essere tenuta in conto nel giudizio ed e' la solita storia bravi contro cattivi (i cattivi sono l'esercito americano tanto per essere originali) con battaglia finale e vittoria dei buoni e vissero tutti felici e contenti.

Anonimo ha detto...

non vedo l'ora di vederlo...spero ke esca al piu presto...

enrico ha detto...

penso che sia in assoluto il film
più bello che hò visto nella mia
vita .hò 64 anni e di film ne hò visti un mucchio .
ci hò portato i miei nipoti 9 e 14 anni e lo consiglio a tutti grandi e piccoli .