mercoledì, febbraio 14

Lost Serie TV e la Pirateria Episodi Seconda Serie su Rai Due J.J. Abrams

Oggi molte fonti di informazione si sono "sprecate" nel sottolineare l'esordio un po' deludente della Seconda Serie di Lost su Rai Due, adducendo motivi di concorrenza e PRESUNTA mancanza di Hype.

Ebbene, come al solito la disinformazione si spreca: molto semplicemente la Seconda Serie di Lost su Rai Due è vittima della Pirateria che consente ai tantissimi amanti "pirati" della Serie di scaricarsi illegalmente prima la Seconda Serie in lingua originale con sottotitoli in italiano preparati dai fans e poi la Seconda Serie in italiano trasmessa da Sky sul Satellite.

Risultato? Almeno il 50% del potenziale pubblico di Lost HA GIA' VISTO la Seconda Serie.

Parlare di mancanza di Hype per Lost in Italia, dove la Serie è davvero amatissima come sono state molto seguite anche le altre creature di J.J. Abrams, ossia Alias e Felicity, è indice di una analisi scarsa e superficiale.

Il "troppo" amore per Lost ha portato nuovi abbonamenti a Sky ed ha spinto i Fans, in mancanza di adeguati controlli contro la Pirateria ed in mancanza di interventi da parte della RAI, a scaricare illegalmente la Seconda Serie in tutte le versioni disponibili... e gli ascolti hanno pagato un inevitabile dazio, anche perchè Lost basa la sua trama su misteri ed enigmi e, una volta svelati quelli, la Serie è sicuramente meno d'intrattenimento rispetto ad altre come X-Files o Friends
.

Se volete visitare ed iscrivervi al nostro nuovo "LOST - FORUM sul Serial TV", cliccate QUI.

NOTIZIE CORRELATE



4 Commenti:

dottor Troy ha detto...

se vuoi ti do il link ad un sito che trsmette in streaming la terza serie di lost.

La colpa non è solo dei pirati. Io volevo acquistare la seconda serie di Prison break, venduta su Amazon. Non ho potuto farlo nè in formato video on line, perchè extra usa, nè in dvd (area Usa).

Me la guardo on line, gratis, in streaming, con buona pace del "libero" (?) mercato.

Anonimo ha detto...

Io sono uno di quelli che la seconda serie di Lost l'ho già vista perché l'ho scaricata col mulo, in italiano, e di ottima qualità.

La stessa cosa per desperate housewives, i 4400, e parecchia altra roba.

Però chiariamoci, il cattivo non sono io. D'altra parte io pago il canone rai, e sto vedendo un contenuto per cui HO GIA' PAGATO.

E' la tv pubblica che sono dei coglioni, perché se Lost l'avessero messo sul sito della rai con già gli spot pubblicitari dentro, io l'avrei scaricato da lì.

E tutti sarebbero vissuti felici e contenti.

Troppo facile dire pirata solo perché non si è capaci di fare business all'epoca di internet. La TV come mercato pubblicitario ormai ha un valore parecchio sovrastimato, visto che gran parte del pubblico ormai sono pensionati.

Io, che sono nel momento di massimo potere di spesa della mia vita, la tv non la guardo, né la rai, né tantomeno sky.

Guardo solo telemulo che mi da la possibilità di vedere le cose il giorno e all'ora che dico io.
In fondo è come se usassi il videoregistratore e facessi FF sulla pubblicità. Che differenza fa?

Anonimo ha detto...

Anch'io vedo telemulo (e teletorrent... ho due canali! :D)
Ma Lost l'ho visto su Raidue.

L'attesa aumenta il gusto...

Anonimo ha detto...

Due cose:
1:la seconda stagione. La serie resta LOST...
2:Se trovi che la serie è meno di intrattenimento una volta svelati i misteri, dormi tranquillo. In tutte le stagioni trasmesse finora [e in tutte quelle future] nemmeno un mistero è stato o verrà svelato