mercoledì, febbraio 27

Colpo d'occhio Trailer con Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini

Trailer di Colpo d'occhio con Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini
Photo Gallery e Poster di Colpo d'occhio
Film diretto da Sergio Rubini e prodotto da 01 Distribution
Dal 20 Marzo 2008 al cinema


Riccardo Scamarcio è il protagonista del film drammatico Colpo d'occhio diretto da Sergio Rubini, con lo stesso Rubini, l'apprezzata Vittoria Puccini, Richard Sammel, Paola Barale, Giorgio Colangeli e Alexandra Prusa.

Ptodotto da 01 Distribution e in uscite nelle sale dal 20 Marzo 2008, Colpo d'occhio si annuncia come dramma dalle tinte forti, ulteriore 'step' nella maturazione artistica di Riccardo Scamarcio, idolo incontrastato delle teen comedies dopo i successi di Tre Metri sopra il cielo, Romanzo criminale, Manuale d'Amore 2 - Capitoli successivi, Ho voglia di te e Mio fratello è figlio unico, in attesa di girare Eden is West di Constantin Costa-Gavras nel ruolo del protagonista principale.


COLPO D'OCCHIO: LA TRAMA DEL FILM

Adrian (Riccardo Scamarcio) è un giovane scultore di provincia desideroso di affermare il suo talento nel mondo dell’arte. Fin dalla sua prima esposizione nella Capitale, all’interno di una collettiva di esordienti, la sua personalità balza agli occhi di Gloria (Vittoria Puccini), una giovane studiosa d’arte alla ricerca del “suo” artista.
Tra i due nasce subito un’intesa e ben presto Gloria diventa per Adrian compagna, fonte ispiratrice delle sue opere nonché agente.

Ma un altro critico s’innamora del lavoro di Adrian: Lulli (Sergio Rubini), intellettuale di fama internazionale. L’uomo conosce molto bene Gloria, essendone stato prima il tutore e poi l’amante, fino all’arrivo di Adrian. Questi trascorsi però preoccupano solo la ragazza che guarda con sospetto all’interessamento del famoso critico per il suo compagno.
Adrian invece, proprio grazie all’influenza di Lulli, assapora da subito il gusto del successo e decide così di affidarsi al totale controllo del critico, dando vita a un sodalizio che porta all’inevitabile rottura con Gloria. Ma un’ombra minaccia l’ascesa del giovane: in occasione della presentazione della mostra che lo consacrerà definitivamente come artista, Gloria scopre che l’opera da lui presentata nasconde uno scandaloso segreto...

Seguono trailer di Colpo d'occhio, ampia photo gallery e poster del film.

» CONTINUA



COLPO D'OCCHIO: POSTER - CLICCATE SULL'IMMAGINE PER VISUALIZZARE IL POSTER AD ALTA RISOLUZIONE


COLPO D'OCCHIO: PHOTO GALLERY










NOTIZIE CORRELATE



4 Commenti:

Anonimo ha detto...

Mi piace molto lo stile di Rubini e credo che Scamarcio possa fare bene con registi di qualità come lui che gli offrono nuove e stimolanti possibilità di mettersi in mostra in ruoli più profondi

Riccardo ha detto...

Anche Rubini potrebbe essere valorizzato di più con attori di ben altro calibro.

Anonimo ha detto...

UN FILM, PATETICO, DIALOGHI SUPERFICIALI, UNA IMPROVVISAZIONE SUL MONDO DELL'ARTE CONTEMPORANEA CHE Fà RIDERE, NON HA NE CAPO NE COSDA COME I DIALOGHI INIZIALI DI RUBINI!
MA PERCHè NON VI SIETE IMPEGNATI?

IL CINEMA ITALIANO PEGGIORA SEMPRE DI PIù!
è PEGGIO DEI FRATELLI VANZINA!

Anonimo ha detto...

per fortuna l'ho visto in dvd e devo dire che il film a parte la lentezza nell'ultima parte non mi è spiaciuto.
Bellissima e anche brava la Puccini.

federico