martedì, marzo 4

JCVD Trailer con Jean Claude Van Damme e Intervista Mai più B-movies

Trailer di J.C.V.D. con Jean Claude Van Damme
Intervista a Jean Claude Van Damme: 'Mai più B-movies!'


Jean Claude Van Damme, su cui trovate IN QUESTO POST un breve trattato che ne rivisita l'intera carriera, presenterà al prossimo Festival di Cannes, dove è spesso gradito ospite, il film J.C.V.D. diretto da Mabrouk El Mechri.
J.C.V.D. è una sorta di biopic su Van Damme e sull'infrangersi del sogno americano che vira successivamente sul genere drammatico e d'azione durante una rapina ad un'ufficio postale nella quale viene coinvolto anche Jean Claude Van Damme nel ruolo di se stesso.
Jean Claude Van Damme ha dichiarato sul film JCVD:

'E' senza dubbio il ruolo più importante della mia carriera ed il miglior film che abbia mai fatto.
Mabrouk El Mechri con questo film ha fatto per me ciò che Martin Scorsese fece con Robert De Niro molti anni or sono; ha scritto una sceneggiatura su Jean Claude Van Damme, un tossicodipendente arrestato troppe volte negli Stati Uniti che passa dal successo e dalla gloria al fallimento, lascia gli States per tornare a Bruxelles dai suoi genitori, non ha più denaro e cerca di partecipare a qualunque tipo di film per poter pagare gli avvocati e combattere per la custodia dei suoi figli.

In seguito il mio character si trova presso un ufficio postale, proprio durante una rapina: la gente penserà che ne faccia parte anche io e da lì ne verrà fuori un film drammatico sulla falsariga di 'Quel pomeriggio di un giorno da cani'.
Interpretare me stesso è stata un'esperienza scioccante, quando l'ho visto per la prima volta un paio di settimane fa sono rimasto sconvolto e non sono stato in grado di lavorare per giorni talmente mi sentivo preso ed emozionato.
Dopo 37 film penso sia giunta l'ora di non interpretare più pellicole che non mi piacerebbe davvero vedere.
Non ho percepito alcun salario per questo film, penso e spero possa cambiarmi la vita'.



JEAN CLAUDE VAN DAMME: 'MAI PIÙ B-MOVIES!'

'Ho guadagnato bene negli ultimi anni con l'homevideo. Non ho più intenzione di partecipare a film che mi facciano guadagnare bene ma che non mi soddisfino affatto.
La vita è breve, ho 47 anni ed ho intenzione di trascorrere i prossimi 10 anni girando i migliori film dei quali possa essere capace, non come gli ultimi 10 anni durante i quali ho girato 2, 3 film all'anno per l'homevideo senza esserne tuttavia fiero e felice.

» CONTINUA

Vorrei interpretare film che possano rendermi orgoglioso di essi e rendere felice i miei cari, i miei amici e i miei fans, non sprecare i prossimi anni firmando l'ennesimo contratto homevideo per girare altri 10 film d'azione e diventare sempre più il re del videonoleggio.
Il mio prossimo progetto è Full Love, dramma sentimentale che girerò e produrrò personalmente, per me è il modo migliore per cercare di tornare nelle sale cinematografiche.
Per me è giunto il tempo di cambiare'.


Jean Claude Van Damme, 47 anni di cui 10 anni trascorsi lontano del grande schermo da attore direttamente in dvd dopo il brutto Knock Off - Hong Kong Colpo su Colpo del 1998, ha recentemente rifiutato per ben tre volte di tornare al cinema scegliendo di non prendere parte ad Asterix Ai Giochi Olimpici, Rush Hour 3 e Street Fighter: The Legend of Chun-Li.
Non ci resta che augurargli il meglio per i suoi progetti futuri.

J.C.V.D. FULL TRAILER CON JEAN CLAUDE VAN DAMME



J.C.V.D. TRAILER CON JEAN CLAUDE VAN DAMME



J.C.V.D. TEASER DI 6 MINUTI CON JEAN CLAUDE VAN DAMME

NOTIZIE CORRELATE



6 Commenti:

Anonimo ha detto...

Sembra una buona idea... un film "alternativo"!!! Speriamo bene...(e lo dico da fan del buon vecchio van damme!)

Gianluca ha detto...

Jean-Claude Van Damme è riuscito dove molti prima di lui hanno fallito, quello di riportare in vita un genere, quello "marziale", che per molti era stato dato per morto. "Senza esclusione di colpi" è stato sicuramente il film che a livello internazionale ha rilanciato il genere. Van Damme ha girato tanti film! Io sinceramente sono affezionato molto di più ai primi, ma capisco anche Van Damme, che stanco di fare il "giustiziere marziale", ha voluto fare film più impegnativi e non essere ricordato solo per i suoi spettacolari calci. in conclusione dico: tanti anni fà in un'intervista Van Damme disse che ora voleva diventare cintura nera di recitazione! Credo lo stia facendo al meglio . . . sicuramente da parte sua c'è tanta volontà!
Forza Jean-Claude

Anonimo ha detto...

Van Damme è il migliore nel suo genere,ha dedicato la sua vita alle arti marziali e lo ha dimostrato nel migliore dei modi,non come molti attori che fanno film d'azione e non sanno combinare nulla e usano solo controfigure,lui è un attore e in + atleta,è vero nella vita ha sbagliato ma lo ha ammesso e vuole rimediare,spero che questo film faccia capire che persona è.
Mi auguro che la pellicola sia tradotta in italiano.
Jean-Claude Van Damme the best

Anonimo ha detto...

Quando esce "JCVD" il nuovo film di Van Damme?
Qualcuno ha notizie?

Anonimo ha detto...

Dovrebbe uscire il 15 Maggio!!!

Anonimo ha detto...

Ciao,
spero di far cosa gradita, segnalando che su subsfactory.it sono
disponibili i sottotitoli italiani! ^_^