lunedì, aprile 18

Linea d’Ombra vincitori

Vincitori Linea d’Ombra - Festival Culture Giovani XVI edizione Migliori Cortometraggi CortoEuropa, CampaniaCorto e Menzioni speciali giuria web

Si è appena conclusa a Salerno la XVI edizione di Linea d’Ombra - Festival Culture Giovani, storica manifestazione dedicata al cinema e alle arti performative dedicata quest'anno al tema Madre/patria: tra qui e l’altrove; lieti del ruolo illustre che siamo stati invitati a ricoprire per un'intera settimana in collaborazione con la sezione cinema, abbiamo cercato di assolvere i nostri incarichi al meglio con passione e responsabilità.

La sezione cinema di Linea d’Ombra - Festival Culture Giovani è suddivisa in CortoEuropa, storico concorso internazionale che ha visto in gara 30 titoli di finzione realizzati da giovani autori europei tra il 2010 e il 2011, e CampaniaCorto, concorso di 8 opere riservato alle produzioni indipendenti di cortometraggi realizzati da autori campani.


Il livello delle opere in gara nella sezione CortoEuropa è stato altissimo, abbiamo assistito ad uno spettacolo così piacevole ed elevato da averci fatto seriamente riflettere su alcune possibilità future inerenti al nostro nuovo ed innovativo magazine cinematografico, attualmente in cantiere e del quale speriamo di potervi anticipare qualcosa entro fine estate.

Prima di passare ai vincitori di Linea d’Ombra - Festival Culture Giovani XVI edizione con il miglior cortometraggio CortoEuropa, il miglior cortometraggio CampaniaCorto e le menzioni speciali giuria web, desideriamo segnalarvi un breve elenco di opere che non hanno ricevuto alcun riconoscimento ma che riteniamo comunque di elevatissima fattura: Crossing Salween di Brian O’Malley (Irlanda / Birmania 2010), Io sono Qui di Mario Piredda (Italia 2010), Vannliljer i blomst di Emil Stang Lund (Norvegia 2010) e La Currybonara di Ezio Maisto (Italia 2010).

Senza dimenticare, sempre tra le opere non vincitrici, 13 ½, Boxer, Bukowski, Elder Jackson, Fabrica de Munecas, Le Piano, Manolo, Ultima Donna, Na Wéwé e Thermes.

Seguono le bellissime opere vincitrici di Linea d’Ombra - Festival Culture Giovani XVI edizione.

» CONTINUA

VINCITORI LINEA D’OMBRA 2011 - FESTIVAL CULTURE GIOVANI XVI EDIZIONE

- Miglior Cortometraggio sezione CortoEuropa: Intercambio di Antonello Novellino e Antonio Quintanilla ex equo con Mi Amigo invisible di Pablo Larcuen
- Miglior Cortometraggio sezione CampaniaCorto: La Colpa di Francesco Prisco

INTERCAMBIO DI ANTONELLO NOVELLINO E ANTONIO QUINTANILLA



MENZIONE GIURIA WEB LINEA D’OMBRA 2011 - FESTIVAL CULTURE GIOVANI XVI EDIZIONE

- Menzione speciale corto più votato dalla giuria web CortoEuropa: Mi amigo invisible di Pablo Larcuen
- Menzione speciale corto più votato dalla giuria web CampaniaCorto: Reset di Nicolangelo Gelormini

NOTIZIE CORRELATE



2 Commenti:

Luciano ha detto...

Complimenti per l'organizzazione. Ho avuto l'onore di essere stato invitato a partecipare al festivale e la fortuna di vedere cortometraggi di alta qualità. Un festival decisamente importante.

Elettra ha detto...

Sempre interessanti le tue notizie,
ti giungano i miei più cari auguri per una felice e serena Pasqua per te e famiglia,ad maiora Elettra