martedì, gennaio 18

Robert De Niro Golden Globes speech

Robert De Niro Golden Globes speech
De Niro Golden Globe Cecil B. DeMille Award Acceptance Speech
Discorso di Robert De Niro ai Golden Globes 2011


Chi ha seguito il CN durante la diretta web dei Golden Globes 2011, unico sito nanopublishing nella cinesfera italiana a coprire l'evento in tempo reale quest'anno proponendone la diretta notturna online come avviene ormai dal lontano 2007, saprà del Premio alla carriera Cecil B. DeMille consegnato da Matt Damon a nome della HFPA a Robert De Niro e del sarcastico, discutibile e perfino censurato intervento di Robert De Niro tenuto in mondovisione.

Fin dalle prime battute si era capito che la serata avrebbe preso una piega fortemente irriverente sfociata nel polemico a causa della conduzione tagliente dell'attore e autore britannico Ricky Gervais, le cui frecciate non sono state particolarmente gradite da celebrità come Bruce Willis, Robert Downey Jr. , Johnny Depp e Angelina Jolie, oltre che dallo stesso presidente in carica della Hollywood Foreign Press Association, Philip Berk.

Gervais ha schernito non soltanto la HFPA ma anche Scientology e la sessualità di famose star non presenti al Beverly Hilton di Beverly Hills: è stato beepato così come Paul Giamatti per essere andato fuori dalle righe.

Non da meno Christian Bale (pare abbia avuto un battibecco con De Niro, anche se smentito) che ha deriso pesantemente la HFPA:

"I never really knew who those people were. I’d see them at press junkets, arguing amongst themselves... But NOW I know who you are — and how wise and perceptive you really are".


Durante la cerimonia è sembrato quasi che alcuni ospiti, a partire dal conduttore Gervais, cercassero di minare la credibilità della HFPA e la reputazione dell'illustre show televisivo.

Robert De Niro ci è andato giù davvero pesante deridendo la HFPA e mostrandosi intollerante verso il delicato tema dell'immigrazione.
Non ha nemmeno mancato di attaccare il Cinema 3D.

"HFPA members are known for wanting to pose for pictures with the movie stars. I'm sorry more members of the foreign press aren't with us tonight, but many of them were deported right before the show. Along with most of the waiters. And Javier Bardem".

Segue il polemico ed assai criticato discorso tenuto da Robert De Niro durante la cerimonia dei Golden Globes 2011 per il Premio alla carriera Cecil B. DeMille.

» CONTINUA

GOLDEN GLOBES: ROBERT DE NIRO CECIL B. DEMILLE AWARD ACCEPTANCE SPEECH


GOLDEN GLOBES 2011: ROBERT DE NIRO INTERVIEW

NOTIZIE CORRELATE



3 Commenti:

mod ha detto...

contraccambio volentieri la visita. la foto la ho trovata inserendo "annie leibovitz + portrait" - non so, provate acercare cosi.

peccato che non avete un blogroll (o non lo vedo?)

love, mod

Siboney2046 ha detto...

Questo sì che è un blog di mio gusto!!

Gegio ha detto...

Ah però, non dev'essere stata una cerimonia noiosa. Speriamo in qualcosa del genere per gli Oscar. Hai scovato il mio blog personale, forse per vie traverse...Dato che non posso mettere due nick mi firmo.
A Gegio film, quello anche del Torneo dei film per intenderci.