domenica, gennaio 21

Al Via le Votazioni on line di Enel Digital Contest III Edizione Cortometraggi

Fino al 29 marzo prossimo è possibile votare on line le migliori opere realizzate dai videomaker che partecipano alla terza edizione di Enel Digital Contest, il concorso per giovani talenti promosso da Enel e dall'Associazione Amici del Future Film Festival.
Sul sito www.enel.it/digitalcontest sono disponibili tutti i cortometraggi in concorso, dedicati quest'anno al tema "L'energia va oltre quello che vediamo".
Dopo aver decretato il successo della scorsa edizione, che ha visto un sorprendente numero di "giurati on line" (oltre 20.000), anche questa volta il pubblico della Rete svolgerà un ruolo centrale: valutare le opere selezionate e scegliere due dei vincitori del concorso.

L'edizione di quest'anno ha visto un'altissima partecipazione di giovani: con 153 iscrizioni provenienti da tutta Italia e 90 opere arrivate alla fase finale, il numero di partecipanti è quasi raddoppiato rispetto a quello dell'anno precedente.
Ogni concorrente, superata la preselezione, ha interpretato il tema proposto realizzando un cortometraggio originale della durata massima di 90 secondi. Diverse e originali sono state le soluzioni narrative e grande la varietà di tecniche utilizzate, dal live action all'animazione 3D, a dimostrazione del crescente interesse delle nuove generazioni per le più recenti forme di comunicazione visiva.

Oltre a essere votate dal pubblico della Rete, le opere saranno valutate da una giuria presieduta dalla regista Cristina Comencini e composta da un gruppo di esperti del mondo del cinema, del giornalismo e della comunicazione: Laura Delli Colli, Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Ernesto Assante, critico e giornalista, Saverio Guarna, direttore della fotografia, Mario Morcellini, Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università "La Sapienza" di Roma, Francesco Pamphili, produttore cinematografico, Gianluca Comin, Direttore Comunicazione di Enel.
L'impegno della giuria di esperti quest'anno sarà doppio: dovrà anche valutare i cortometraggi di 7 giovani registi che già operano con successo nel mondo del cinema e del video, chiamati per la prima volta a interpretare il tema proposto nell'ambito di una nuova sezione a loro interamente riservata.

"Penso che la presenza di Enel costituisca una garanzia di serietà e credo che la giuria utilizzerà questo concorso per scovare ragazzi che sapranno dimostrare talento nel racconto", ha detto Cristina Comencini.

Proiezioni nei circuiti cinematografici e iscrizione a un workshop presso uno dei più prestigiosi Festival internazionali per i giovani registi, riconoscimenti economici per gli aspiranti videomaker: questi i premi in palio.
Numerosi anche i premi per chi voterà on line i cortometraggi in concorso, a iniziare da un biglietto omaggio per l'anteprima italiana del film La tela di Carlotta di Gary Winick. I più veloci a votare i video sul sito dell'iniziativa si aggiudicheranno gli inviti per il film, che sarà proiettato il 21 gennaio a Bologna nell'ambito del Future Film Festival.
Sempre nell'ambito del Festival sarà possibile vedere tutte le opere che hanno partecipato al seconda edizione di Enel Digital Contest.

Il concorso ha avuto il patrocinio dell'Accademia Mediterranea di Arti Visuali di Bari, dell'Università di Bologna, dell'Istituto Europeo di Design, del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dell'Università La Cattolica del Sacro Cuore di Milano, della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università "La Sapienza", della Nuova Università del Cinema e della Televisione (NUCT), dell'Università IUAV di Venezia, dell'Accademia di Belle Arti di Bologna, della Griffith 2000 (Accademia Europea di Cinema e Televisione).
L'iniziativa fa parte di Energiaper, il programma di Enel per cultura, musica, scienza, ambiente, sport, scuola.

NOTIZIE CORRELATE



1 Commenti:

doppiaesse ha detto...

doppiaeSSe è in gara!
Votateci!
Il nostro è il num 6!
http://www.enel.it/digitalcontest